Lotta all’abusivismo edilizio ad Arzano: sequestrato stabile in costruzione

Lotta all’abusivismo edilizio ad Arzano: sequestrato stabile in costruzione

Intervento della Municipale, denunciato un uomo


ARZANO – Uno stabile per civile abitazione alla via Marzabotto è finito nel mirino dei caschi bianchi diretti dal comandante, il colonnello Biagio Chiariello. Accertate delle irregolarità, hanno provveduto ad apporre i sigilli all’intera area, ad Arzano, in una strada privata, dove gli agenti sequestrato uno stabile di due piani costruito addirittura sulla strada. L’uomo è stato denunciato e l’immobile sequestrato con rapporto inviato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord. Intanto continuano le attività sul territorio per il rispetto delle regole.

Il nucleo di polizia edilizia ha effettuato una serrata attività, sia nel centro cittadino, sia nelle zone a ridosso di via Calabresi, rilevando ulteriori abusi, con conseguente azioni previste. Le attività poste in essere nonostante le difficoltà connesse ad una carenza strutturale di organico che tra qualche anno a seguito di ulteriori pensionamenti, ridurrà ai minimi termini la forza lavoro. Continuano le attività sul territorio per il rispetto delle regole.