Melito, intera palazzina rubava acqua dalla rete pubblica: Vigili in azione

Melito, intera palazzina rubava acqua dalla rete pubblica: Vigili in azione

Il Sindaco: “Quello di oggi non è il primo passo, ma di certo non l’ultimo, nel tortuoso percorso che ci vede impegnati sulla strada della legalità”


MELITO – Con degli allacci abusivi, rubavano acqua dalla rete idrica pubblica. E’ quanto scoperto in un complesso residenziale di Melito di Napoli. Questa mattina la Polizia Locale è entrata in azione insieme a personale specializzato dell’Acquedotti Scpa. È stato infatti individuata un’intera palazzina ‘attaccata’ integralmente sulla rete idrica pubblica. In sostanze le persone residenti in questo palazzo del centro storico per anni hanno usufruito gratuitamente dell’acqua, gravando per migliaia e migliaia di euro sull’intera cittadinanza. Sono stati, infatti, scoperti allacci abusivi ed identificate sei persone che ora dovranno dar conto del reato commesso.
A darne notizia, il Sindaco Luciano Mottola:
Quello di oggi non è il primo passo, ma di certo non l’ultimo, nel tortuoso percorso che ci vede impegnati sulla strada della legalità.
Sicuramente non sarà facile convincere tutti quelli che per anni hanno agito incontrollati che la musica è cambiata, ma siamo certi che, insieme al prezioso ed indispensabile sostegno delle forze dell’ordine, riusciremo a rendere Melito una città migliore di quella che è oggi”.