Melito, studenti in strada a ripulire gli spazi pubblici: l’iniziativa “Puliamo il Mondo”

Melito, studenti in strada a ripulire gli spazi pubblici: l’iniziativa “Puliamo il Mondo”

L’evento promosso da Spazio ai Giovani è stato possibile grazie alla partecipazione di Legambiente e di Periferia Attiva


MELITO – Bella iniziativa quella che ha visto protagonisti i volontari di Legambiente, dell’associazione Periferia Attiva e gli studenti del liceo Immanuel Kant nell’ambito dell’iniziativa “Puliamo il Mondo”. I volontari delle associazioni ambientali hanno provveduto alla pulizia di alcuni giardini facenti parte del rione popolare 219, da tempo abbandonati e trascurati, che sono stati ripuliti da cartacce e rifiuti di ogni genere, ma non solo.

I volontari hanno piantato anche piccoli arbusti che potranno ora crescere, di pari passo al senso civico di taluni melitesi che ancora faticano a seguire le più elementari norme ambientali e del vivere civile. L’evento promosso da Spazio ai Giovani è stato possibile grazie alla partecipazione di Legambiente e di Periferia Attiva, che ringrazio per la grande disponibilità.
A darne notizia, il Sindaco Luciano Mottola sui suoi canali social:
PULIAMO IL MONDO, VOLONTARI E STUDENTI IMPEGNATI NEL RECUPERO DI AREE DEGRADATE A MELITO❗️
Un gran bel momento di cooperazione, socializzazione e tutela ambientale quello che ha visto protagonisti i volontari di Legambiente, dell’associazione Periferia Attiva e gli studenti del liceo Immanuel Kant nell’ambito dell’iniziativa “Puliamo il Mondo”. L’edizione italiana di Clean Up the World è il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo e nel pomeriggio di ieri ha fatto tappa a Melito.
I volontari delle associazioni ambientali hanno provveduto alla pulizia di alcuni giardini facenti parte del rione popolare 219, da tempo abbandonati e trascurati, che sono stati ripuliti da cartacce e rifiuti di ogni genere, ma non solo. I volontari hanno piantato anche piccoli arbusti che potranno ora crescere, di pari passo al senso civico di taluni melitesi che ancora faticano a seguire le più elementari norme ambientali e del vivere civile.
L’evento promosso da Spazio ai Giovani è stato possibile grazie alla partecipazione di Legambiente e di Periferia Attiva, che ringrazio per la grande disponibilità.
Un forte grazie ai ragazzi del liceo Kant ed alla dirigente scolastica Teresa Davide, che ancora una volta hanno dimostrato amore per l’ambiente e grande interesse per il miglioramento delle condizioni di vivibilità a Melito.