Napoli, bambina di 10 mesi intossicata dalla cannabis: ricoverata in gravi condizioni al Santobono

Napoli, bambina di 10 mesi intossicata dalla cannabis: ricoverata in gravi condizioni al Santobono

La famiglia, residente nella provincia di Napoli, è stata già interrogata dagli inquirenti che stanno indagando sulla dinamica


NAPOLI – Bambina di soli 10 mesi ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli. A quanto pare per una intossicazione da tetraidrocannabinolo, ovvero la sostanza psicoattiva (Thc) presente normalmente nella cannabis.

La piccola, come riportato da Il Mattino, ne avrebbe ingerita in grande quantità. La piccola si trova ora nel reparto di terapia subintensiva dell’ospedale pediatrico partenopeo: le sue condizioni restano gravi e i medici non hanno sciolto la prognosi, anche se sembrerebbe non più in pericolo di vita dopo essere arrivata in codice rosso l’altra sera al Santobono. Ancora non si conosce la dinamica di come sia potuto accadere ma l’ipotesi più accreditata pare essere quella dell’incidente.

La famiglia, residente nella provincia di Napoli, è stata già interrogata dagli inquirenti che stanno indagando sulla dinamica della vicenda che solo per caso non ha avuto esiti peggiori.