Napoli, neonato portato come un “pacco” su uno scooter

Napoli, neonato portato come un “pacco” su uno scooter

Borrelli e Simioli: “Le Autorità intervengano prima dell’ennesima tragedia”


NAPOLI – A Napoli troppi adulti irresponsabili continuano a trasportare, in maniera incosciente e senza misure di sicurezza, bambini, anche molto piccoli, su moto e scooter nonostante la tragedia di qualche tempo fa del bambino di 4 anni morto in seguito ad un incidente mentre era in scooter col padre nei pressi di Piazza Garibaldi.

L’ultimo episodio è stato registrato al Corso Garibaldi. Come si vede da un filmato registrato dal passeggero di un’automobile, che ha segnalato la vicenda al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, sullo scooter viaggiavano due adulti, un uomo e una donna, questa senza casco e che teneva in braccio un neonato.

“Abbiamo segnalato l’episodio alle Autorità, affinché i due genitori irresponsabili vengano individuati e denunciati.”- dichiara Borrelli con il conduttore radiofonico La Radiazza Gianni Simioli- “Stiamo ricevendo sempre più segnalazioni relative a questo assurdo fenomeno sul quale le Autorità devono intervenire duramente prima che si verifichi un’altra tragedia.  Chi mette in pericolo in questo modo l’incolumità dei propri figli, anche piccolissimi e neonati, non è in grado di fare il genitore e quindi i figli vanno dati in affidamento.”

FOTO DI REPERTORIO