Pugnala un 45enne al volto e gli taglia l’orecchio sulla funicolare: l’orrore sotto gli occhi di altri passeggeri

Pugnala un 45enne al volto e gli taglia l’orecchio sulla funicolare: l’orrore sotto gli occhi di altri passeggeri

Il personale della funicolare ha subito cercato di soccorrere la vittima, poco dopo sul posto sono giunti gli agenti della Polizia che hanno denunciato a piede libero per lesioni aggravate un cameriere napoletano 25enne


CAPRI – Una banale lite in funicolare, avvenuta giovedì a Capri intorno alle 10 del mattino, è sfociata nel sangue: la vittima è un residente caprese di 45 anni che è stato pugnalato al volto con un cavatappi. L’uomo è stato soccorso e trasportato all’Ospedale Capilupi per le cure mediche del caso, dove è stata poi dimesso con 15 giorni di prognosi per la guarigione, ha riportato molte ferite ed è stato necessario applicargli circa 20 punti di sutura sia alla testa che all’orecchio, reciso in verticale.

Il personale dell’Atc della funicolare ha subito cercato di soccorrere la vittima, poco dopo sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Locale che hanno denunciato a piede libero per lesioni aggravate un cameriere napoletano 25enne che lavorava in un ristorante dell’isola. Acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza, le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’accaduto e hanno individuato il 25enne, che è stato portato al commissariato della Polizia di Stato. Tanta la paura degli altri viaggiatori che si trovavano in quel momento a bordo della Funicolare.