“Questa è zona nostra”, botte tra ambulanze private fuori al Cardarelli

“Questa è zona nostra”, botte tra ambulanze private fuori al Cardarelli

NAPOLI – Ancora violenza tra gli equipaggi di ambulanze private in servizio presso diversi nosocomi napoletani. Solo pochi giorni fa si era


NAPOLI – Ancora violenza tra gli equipaggi di ambulanze private in servizio presso diversi nosocomi napoletani. Solo pochi giorni fa si era consumata un’aggressione fuori all’Ospedale del Mare di Ponticelli; stasera invece, i malintenzionati si sono spostati al Cardarelli. L’equipaggio di una ambulanza ha ricevuto minacce e pugni vicino al mezzo di soccorso. Il motivo è lo sempre lo stesso: ”questa zona è nostra! Devi andare via!”
L’autista aggredito, secondo quanto riportato da “Nessuno Tocchi Ippocrate”, nei giorni scorsi all’Ospedale del Mare ha consegnato la divisa al suo datore di lavoro rassegnando le dimissioni.
Il nostro appello va al Direttore della Asl Napoli 1 Ing. Ciro Verdoliva ed al Direttore del Cardarelli Dott. Antonio D’Amore: “impedite la sosta di queste persone fuori gli ospedali!