Sangue al bivio A1/A3: attraversa a piedi l’autostrada e viene investito da centauro, morti entrambi

Sangue al bivio A1/A3: attraversa a piedi l’autostrada e viene investito da centauro, morti entrambi

Coinvolta anche una ragazza di 22 anni che viaggiava come passeggera insieme al centauro


NAPOLI – Tragico bilancio in seguito ad un incidente avvenuto ieri intorno alle 19:15 tra il bivio A1/A3 Napoli-Salerno e il Nodo Napoli-Centro Direzionale, in direzione di Roma. In base alle testimonianze riportate da “Nessuno Tocchi Ipprocrate”, pare che un uomo di etnia rom ( V.B.) abbia attraversato l’autostrada a piedi, per poi essere travolto da una moto che sopraggiungeva ad alta velocità. La versione sarebbe confermata dall’assenza di altri veicoli coinvolti nelle vicinanze. Il bilancio è di 2 morti ; il pedone ed il motociclista di soli 23 anni Mirel Zanfardino, di Afragola.

Il centauro morto insieme alla ragazza che viaggiava con lui, attualmente ricoverata all’Ospedale del Mare

A rimanere coinvolta, per fortuna non in modo fatale, la ragazza di 22anni che viaggiava come passeggera insieme al centauro. La giovane alle 19:51 è stata trasportata in codice rosso all’ospedale del Mare, per lei trauma cranico commotivo. Tre le autoambulanze sul posto. I sanitari hanno effettuato le manovre di rianimazione cardiopolmonare ma molto probabilmente le vittime sono decedute nell’impatto violento. Traffico bloccato poco prima del cavalcavia della 162 direzione Roma.