Scuolabus con 9 bambini finisce nel canale, tutti in ospedale: l’autista era ubriaco

Scuolabus con 9 bambini finisce nel canale, tutti in ospedale: l’autista era ubriaco

Tutti i piccoli sono rimasti feriti, solo un miracolo ha evitato una tragedia ormai annunciata


MINERBE (VERONA) – Paura a Minerbe, in provincia di Verona, dove uno scuolabus con a bordo nove bambini, è finito in un canale e tutti e 9 i piccoli sono rimasti feriti. Ferito anche l’autista che è stato anche denunciato per guida in stato di ebrezza. le analisi fatte sull’uomo infatti, hanno evidenziato la presenza di alcol nel sangue.

Al conducente è stata anche ritirata la patente ed ora rischia di finire sotto processo, perché la tragedia è stata sfiorata solo per un benevolo caso del destino.

Lo scuolabus, infatti, stava per scontrarsi con un altro mezzo proveniente dal senso di marcia opposto, un’auto sfiorata, che si è dileguata nel nulla. Ai carabinieri, in un primo momento, l’autista ha raccontato di aver dovuto compiere una manovra brusca, finendo nel canale, proprio per evitare l’impatto frontale. Ma all’ingresso in ospedale è stato sottoposto anche all’alcol test ed è lì che è cambiata la versione dei fatti.

Nel sangue aveva un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro, una concentrazione molto elevata, visto che secondo la normativa, il limite per gli autisti professionali e gli operatori di trasporto deve essere zero, senza alcun margine di tolleranza. Ora, secondo quanto riportano fonti locali, si attendono anche l’esito dell’analisi sull’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti, che se positivo, aggraverebbe ulteriormente la posizione dell’autista. Nei suoi confronti, infatti, potrebbe scattare una denuncia per lesioni personali stradali. Per fortuna, oltre alla paura, per i piccoli studenti nessuna grave conseguenza.