Sfregiata al volto senza alcun motivo apparente: arrestato un 20enne

Sfregiata al volto senza alcun motivo apparente: arrestato un 20enne

La donna è stata colpita con una bottiglia di vetro; le ferite riportate sono state classificate come permanenti


Lunedì 24 ottobre un giovane di 20 anni è stato arrestato dagli agenti della Questura di Udine per aver sfregiato una donna senza alcuna ragione apparente. L’aggressione è avvenuta in un appartamento del centro città.

La dinamica

Stando alle prime ricostruzioni, il ragazzo sarebbe entrato in casa della donna e avrebbe iniziato a colpirla con violenza utilizzando una bottiglia di vetro che aveva nascosto sotto i vestiti, provocandole diversi tagli al volto prima di fuggire.

Le ferite riportate dalla donna, percossa violentemente più e più volte, sono state classificate dal medico come permanenti.