Sorpreso in campagna a catturare Cardellini: denunciato un uomo in Campania

Sorpreso in campagna a catturare Cardellini: denunciato un uomo in Campania

Gli uccelli di “richiamo” erano legati alle zampe e al petto


BENEVENTO – I Carabinieri forestali di Benevento hanno denunciato un uomo di 65 anni sorpreso mentre era intento nella pratica vietata dell’uccellagione, la cattura indiscriminata di volatili – in particolare cardellini, una specie protetta – mediante una rete manovrata con un sistema di fili e corde e l’utilizzo di un uccellino (usato come richiamo visivo e sonoro per gli uccelli selvatici), legato per il petto e per le zampe con un filo che gli impediva di alzarsi in volo. I fatti si sono verificati in contrada “Olivola”, nel Comune di Benevento.

I militari hanno recuperato anche una gabbia con diversi cardellini già catturati in questo modo e numerosi dispositivi di richiamo radio elettroacustici, che erano in funzione.

L’uomo è stato denunciato a piede libero alla Procura di Benevento per i reati di uccellagione, maltrattamento di animali e furto aggravato di avifauna ai danni del patrimonio indisponibile dello Stato. Gli uccellini sono stati rilasciati sul posto.