Sversamenti abusivi o non conformi al calendario, la Municipale individua i responsabili

Sversamenti abusivi o non conformi al calendario, la Municipale individua i responsabili

L’assessore Ambrosca: il potenziamento del sistema di sorveglianza ha dato i suoi frutti


CANCELLO ED ARNONE – «Il potenziamento del sistema di sorveglianza con le nuove telecamere e il drone ha cominciato a dare i propri frutti. Negli ultimi giorni il comandante della polizia municipale di Maio e il suo vice dott. Capezzuto hanno individuato gli autori di sversamenti abusivi o, comunque, di deposito di rifiuti non conforme a quello che è il calendario della raccolta differenziata.

A loro vanno i complimenti di tutta l’amministrazione per essere riusciti da subito a sfruttare al meglio le nuove tecnologie che abbiamo fornito al comando aiutandoci a garantire il rispetto della raccolta differenziata. Va evidenziato che Cancello ed Arnone è uno dei Comuni con la percentuale di raccolta differenziata più alti della provincia di Caserta con il suo 80% che ci è valso da Legambiente il titolo di Comune riciclone.

La macchina organizzativa che siamo riusciti a mettere in campo, assieme al senso di responsabilità dei cittadini ci ha permesso di raggiungere questo invidiabile traguardo». A dichiararlo è l’assessore all’Ambiente del Comune di Cancello ed Arnone Gaetano Ambrosca.

COMUNICATO STAMPA