Tragedia in Campania, morto ex consigliere comunale: aperta un’indagine

Tragedia in Campania, morto ex consigliere comunale: aperta un’indagine

L’uomo è deceduto in ospedale dove era stato ricoverato in seguito ad un malore


EBOLI – Tragedia a Eboli, in provincia di Salerno, dove è deceduto Pasquale Infante, ex consigliere comunale di Piana del Sele. L’uomo si è spento pochi giorni fa all’ospedale Maria SS. Addolorata di Eboli dove era stato ricoverato in seguito ad un malore. I familiari hanno presentato una denuncia ai carabinieri per vederci chiaro sulla vicenda: i militari dell’Arma hanno aperto così un fascicolo e stanno indagando sul decesso dell’uomo.

Stando alle prime ricostruzioni riportate da Fanpage, Infante era stato ricoverato una decina di giorni fa in seguito a un malore in prognosi riservata. In un primo momento pare che l’uomo fosse fuori pericolo ma, improvvisamente, le sue condizioni si sarebbero aggravate a tal punto da portarlo al decesso. Prima del ricovero, Pasquale Infante era anche risultato positivo a Covid-19, ma era poi guarito.

La Procura di Salerno nelle prossime ore disporrà l’autopsia che verrà effettuata dal medico legale, che potrebbe iniziare a fare chiarezza sul decesso. Il sindaco ebolitano Mario Conte lo aveva ricordato dopo la notizia del decesso come “una figura importante della politica ebolitana, sempre in prima linea con le sue battaglie politiche. La nostra comunità perde un punto di riferimento”, aveva aggiunto, “la commozione e il dispiacere supera ogni contrapposizione politica, prevale invece il rapporto di amicizia e di conoscenza sin da giovanissimi”