Ultima chemio rossa per Dorita Delle Donne, remissione del 50%: “Voglio vincere io”

Ultima chemio rossa per Dorita Delle Donne, remissione del 50%: “Voglio vincere io”

“Grazie di cuore a tutti coloro che hanno deciso di stare al mio fianco in questo percorso e combattere con me”, ha scritto


Ultima chemio rossa per Dorita Delle Donne. La giovane, originaria di Gragnano ma residente a Londra da anni, combatte da molto contro uno dei tumori più aggressivi, un carcinoma mammario avanzato triplo negativo con metastasi a linfonodi, fegato, pancreas e ossa ma fortunatamente ha annunciato, tramite i suoi profili social che le terapie stanno facendo effetto con la remissione del 50% del suo male.

Mesi fa la sua compagna Ester ha deciso di aprire una raccolta fondi per le cure. Per Dorita è arrivato anche il contributo di una banca: la cassa di risparmio di Ravenna, infatti, ha stanziato 50mila euro per contribuire alla battaglia per la vita della 32enne, inoltre, è stato aperto un fondo per invogliare altre realtà, quali banche e associazioni, ad unirsi all’iniziativa. Per questo ha tenuto a ringraziare quanti la sostengono, anche economicamente, in questo percorso doloroso.

IL POST DI DORITA

“Oggi mi sottoporrò all’ultima chemio rossa e poi finalmente un po’ di pausa dalle terapie per evitare di sovraccaricare l’organismo di una quantitá di sostanze nocive superiore a quella consentita e sopportabile, e giusto il tempo di ripulirsi un po’ (da 1 ad un massimo di 3 mesi dipende se il tumore rimane stabile o avanza) e si inizierá la tanto attesa terza linea di trattamento.
Spero tanto al prossimo giro si possa ottenere la tanto sperata remissione totale.
Questa linea come potete immaginare ha comportato una lunga lista di effetti collaterali ed i tempi di recupero diventavano sempre piu lunghi. Ammetto non sia stato facile, ma siamo arrivati all’ultima infusione e sono, in un qualche modo, felice. Felice della remissione ottenuta (circa 50%), felice di aver avuto la mia compagna sempre al mio fianco, felice di avere ora anche la mia mamma qui con me a supportarmi, felice di aver ricevuto il vostro amore e affetto, felice di esser riuscita a sopportare dolori lancinanti e aver scoperto che i limiti sono superabili, felice di esser qui, ogni singolo giorno é un dono.
Voglio vincere io, lo voglio con tutte le mie forze per me, per chi mi ama e tutti coloro che mi stanno supportando tramite la raccolta fondi e moralmente. La vostra vicinanza é stata ed é fondamentale in questo percorso.
Grazie di cuore a tutti coloro che hanno deciso di stare al mio fianco in questo percorso e combattere con me.
Tra le mie esultanze preferite direi che un riferimento a livello calcistico del mio Napoli non poteva mancare.
Con amore,
Dorita
Ps In questo link trovate racchiusa la mia storia, le pubblicazioni giornalistiche ed i vari metodi per supportarmi”.