Ultim’ora Giugliano, fermati due ladri nei pressi del cimitero: l’arresto dopo inseguimento

Ultim’ora Giugliano, fermati due ladri nei pressi del cimitero: l’arresto dopo inseguimento

In base alle prime ricostruzioni vittima della rapina sarebbe il proprietario di un negozio situato nei pressi del luogo dell’inseguimento


GIUGLIANO – Ultim’ora Giugliano. E’ stato appena effettuato, ad opera dei Carabinieri della locale tenenza, un arresto nei pressi del cimitero di Giugliano. In base alle testimonianze, i militari avrebbero inseguito e arrestato due persone che avevano appena compiuto una rapina. Ancora incerti i dettagli ma, a quanto si apprende, vittima sarebbe stato il proprietario di un negozio situato nei pressi del luogo dell’inseguimento. Seguiranno aggiornamenti. I due, di 25 e 30 anni, erano armati durante la rapina, e si sarebbero liberati di una pistola al momento della vista dei carabinieri, gettandola in uno dei cortili delle case lungo la strada. In corso le operazioni di ricerca dell’arma. Sul posto presente anche il Capitano Matteo Alborghetti.

In foto uno dei rapinatori al momento del fermo ad opera di un carabiniere