Va in casa di appuntamenti ma sbaglia porta: preso per un ladro e picchiato dai proprietari

Va in casa di appuntamenti ma sbaglia porta: preso per un ladro e picchiato dai proprietari

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno riportato la calma


POLLA (SALERNO) – Ha veramente dell’assurdo quanto accaduto a Polla, in provincia di Salerno, dove un uomo di 60 anni è stato “scambiato” per un ladro e picchiato mentre si recava in una casa di appuntamenti. L’uomo doveva incontrarsi con una ragazza all’interno dello stabile ma ha sbagliato porta. I proprietari dell’appartamento, credendo di avere dinnanzi a loro un ladro, lo hanno bloccato e poi hanno chiamato i Carabinieri.

I militari della locale stazione sono arrivati in poco tempo sul posto e hanno parlato con l’uomo, circa 60 anni non del Vallo di Diano, il quale ha ammesso il vero motivo per cui era entrato nella palazzina, l’appuntamento con le ragazze e ha sbagliato, per una serie di casualità, la porta di ingresso. I proprietari dell’appartamento non hanno quindi presentato denuncia, i carabinieri, secondo quanto riporta l’Occhio di Salerno, proseguiranno però con gli accertamenti.