Beccati mentre tentano di rubare un’auto, si danno alla fuga alla vista degli agenti: arrestati 2 napoletani

Beccati mentre tentano di rubare un’auto, si danno alla fuga alla vista degli agenti: arrestati 2 napoletani

L’uomo si avvicina ad una fiat Panda in sosta e tenta di forzarla con un cacciavite ma i Carabinieri hanno visto la scena e intervengono


FUORIGROTTA – Questa notte a Fuorigrotta i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per tentato furto aggravato in concorso Giuseppe Caldieri e Pietro Marino, rispettivamente di 47 e 34 anni. I due sono già noti alle forze dell’ordine. E’ mezzanotte e i militari stanno percorrendo via Giochi del Mediterraneo. Una station wagon accosta e il passeggero scende. L’uomo si avvicina ad una fiat Panda in sosta e tenta di forzarla con un cacciavite. I Carabinieri erano lontani ma non troppo per non vedere la scena e intervengono. L’uomo col cacciavite – il 47enne – risale a bordo e l’auto guidata da Marino parte per un inseguimento che termina a via Cupa Cinthia. I due vengono fermati e arrestati. Ora sono in attesa di giudizio.