Casertano devastato dal maltempo, alberi caduti, voragini e auto danneggiate

Casertano devastato dal maltempo, alberi caduti, voragini e auto danneggiate

Vigili del Fuoco a lavoro in quasi tutti i comuni


 CASERTA – Alberi caduti, segnali e transenne volati, voragini, auto danneggiate e tanti disagi nel Casertano causa maltempo. Due i grossi alberi caduti a Caserta, uno in piazza Duomo, l’altro in via Laracca, abbattjtosi su un’auto in cui non c’era nessuno.

Due recinzioni di cantiere sono volate per il vento forte, è accaduto in via Cappiello e via Cappuccini, mentre in via Spinosa la strada ha ceduto sotto il peso di un camion dell’azienda che raccoglie rifiuti. Hanno tenuto i sottopassi stradali.

Problemi anche nel resto della provincia, in particolare sul litorale Domizio, nei comuni di Castel Volturno e Mondragone Da questa mattina infatti tutte le squadre del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta e dei distaccamenti di Aversa, Marcianise, Teano, Mondragone e Piedimonte Matese, sono impegnate per far fronte alle numerose richieste di interventi soprattutto per il forte vento, con raffiche ad oltre 85 chilometri orari che hanno causato smottamenti, guaine e cartelloni pericolanti, ma soprattutto alberi caduti su edifici e sulle strade.

Ansa