Casoria: 2 arresti per violazioni misure restrittive, denunciato membro degli Amato Pagano

Casoria: 2 arresti per violazioni misure restrittive, denunciato membro degli Amato Pagano

Decine di pattuglie dei Carabinieri sono state disposte sul territorio per far fronte al gran numero di persone in strada per la festa di Halloween


CASORIA –  Controlli dei Carabinieri in città nella serata di Halloween. Decine di pattuglie sono state disposte sul territorio per far fronte al gran numero di persone in strada, mascherate e non. 149 le persone identificate, 70 i veicoli passati al setaccio.

Denunciato per violazione della sorveglianza speciale un 20enne di Arzano ritenuto vicino al clan Amato Pagano. Durante un controllo alla circolazione è stato trovato insieme ad altri pregiudicati, in violazione delle prescrizioni imposte dal Tribunale.

Dovrà rispondere di contrabbando di sigarette un uomo del 65. Aveva allestito in strada una bancarella sulla quale erano in bella mostra (e in vendita) decine di pacchetti di “bionde” senza i sigilli dei monopoli di Stato. 78 quelli rinvenuti e sequestrati.

Due le ordinanze di aggravamento eseguite. In carcere è finito Emanuele Rocco Raucci, 42enne, e ai domiciliari un uomo classe 74. Il primo avrebbe più volte violato gli arresti domiciliari, il secondo non avrebbe rispettato il divieto di avvicinamento alla ex compagna, vittima di violenza.

Numerose le sanzioni al codice della strada e quelle contestate agli assuntori di droga.

I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.