Choc a Giugliano, dieci coltellate alla moglie: arrestato 37enne. La donna è in prognosi riservata

Choc a Giugliano, dieci coltellate alla moglie: arrestato 37enne. La donna è in prognosi riservata

In base alle prime ricostruzioni la discussione, poi degenerata, sarebbe avvenuta per motivi sentimentali


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Assurdo quanto accaduto ieri sera a Giugliano in Campania, dove i carabinieri della stazione e della sezione radiomobile di Giugliano hanno arrestato per tentato omicidio e maltrattamenti un 37enne incensurato del posto. Durante una discussione con la moglie, verosimilmente per motivi sentimentali, ha colpito la donna con una lama tagliente. 10 i colpi inferti, uno di questi più profondi, in zona lombare.

La donna è stata ricoverata in ospedale a Giugliano in prognosi riservata e rimane in osservazione. L’uomo è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio. Secondo quanto si apprende, il 37enne avrebbe afferrato il coltello e poi lo avrebbe spezzato. Tenendolo dalla lama avrebbe a quel punto colpito la moglie, ferendosi alla mano.