Crollo Università di Cagliari: tra i 7 indagati presenti anche responsabili delle imprese

Crollo Università di Cagliari: tra i 7 indagati presenti anche responsabili delle imprese

Soggetti alle indagini anche il dirigente dell’ufficio manutenzioni e il direttore dei lavori


CAGLIARI – C’è anche il dirigente dell’ufficio manutenzioni dell’Università di Cagliari, Antonio Pillai e il direttore dei lavori, Bruno Concas, tra i sette nuovi indagati per il crollo della palazzina che ospitava la Facoltà di Lingue nel polo umanistico di Sa Duchessa a Cagliari.

Accanto a loro i responsabili delle imprese che hanno effettuato i lavori nella struttura crollata: Alberto Mancosu, Paolo Mancosu, Fabio Vacca, Pier Paolo Cugurra e Roberto Barbieri. E’ quanto rivelano i quotidiani sardi. La Procura di Cagliari, con il sostituto Giangiacomo Pilia, li ha convocati tutti per questa mattina e potranno nominare anche loro i propri consulenti di parte in vista della perizia tecnica.
Questi sette si aggiungono ai primi quattro che erano stati iscritti nel registro degli indagati: il rettore Francesco Mola, il direttore generale dell’Ateneo Aldo Urru, la dirigente del settore manutenzioni, investimenti e impianti, Antonella Sanna, e Agostino Zirulia, tecnico nello stesso ufficio. Anche loro avevano nominato dei periti di parte