Dramma in costiera, Ugo muore folgorato durante il temporale: forse colpito da un fulmine

Dramma in costiera, Ugo muore folgorato durante il temporale: forse colpito da un fulmine

Il pescatore potrebbe essere stato colpito da un fulmine mentre passeggiava vicino al mare durante il temporale


VICO EQUENSE – Ieri in tarda serata, i carabinieri della stazione di Vico Equense sono intervenuti in località Marina di Seiano per il ritrovamento di un pescatore di 34 anni, Ugo Manganaro, è morto folgorato mentre passeggiava vicino al mare, durante il temporale. Il pescatore potrebbe essere stato colpito da un fulmine mentre passeggiava vicino al mare durante il temporale. In questo caso l’ombrello o qualche palo della luce nelle vicinanze avrebbero potuto attrarre il fulmine. La seconda pista si lega al probabile malfunzionamento di una cabina elettrica disposta poco distante dal luogo del ritrovamento del corpo. Danneggiata dal maltempo avrebbe potuto generare una scarica.

Insieme ai carabinieri, sul posto sono giunti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. La salma è stata sequestrata e sarà sottoposta ad autopsia mentre sul luogo del ritrovamento sono stati apposti i sigilli. Intanto proseguono le indagini per far luce sulla vicenda, con il supporto dei video acquisiti dalle telecamere di videosorveglianza che potrebbero chiarire l’accaduto.

IL PRIMO LANCIO

Dramma in costiera, 34enne ritrovato cadavere. Mistero sulla morte