Giugliano, dimessa con 25 giorni di prognosi la donna accoltellata dal marito due giorni fa

Giugliano, dimessa con 25 giorni di prognosi la donna accoltellata dal marito due giorni fa

L’uomo, un 37enne del posto, era stato arrestato ed è ora nel carcere di Poggioreale


GIUGLIANO IN CAMPANIA – E’ stata dimessa con 24 giorni di prognosi la donna accoltellata ieri dal marito a Giugliano. L’uomo, un 37enne incensurato del posto, è stato arrestato per tentato omicidio e maltrattamenti . Durante una discussione con la donna, verosimilmente per motivi sentimentali, l’aveva con una lama tagliente. 10 i colpi inferti, uno di questi più profondi, in zona lombare.

 

La vittima era stata ricoverata in ospedale a Giugliano ma, per fortuna, è stata dimessa nella giornata di oggi. L’uomo è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio. Secondo quanto si apprende, il 37enne avrebbe afferrato il coltello e poi lo avrebbe spezzato. Tenendolo dalla lama avrebbe a quel punto colpito la moglie, ferendosi alla mano.