Giugliano, mercato delle pulci all’esterno del campo rom: operazione congiunta carabinieri e polizia municipale

Giugliano, mercato delle pulci all’esterno del campo rom: operazione congiunta carabinieri e polizia municipale

Un arresto, diversi sequestri e sanzioni per migliaia di euro


Servizio congiunto dei Carabinieri e della Polizia municipale di Giugliano. Impiegate 2 pattuglie del servizio di polizia commerciale e polizia stradale. Gli esiti del servizio straordinario di controllo dell’ingresso zona Asi del comune di Giugliano in Campania, lungo la strada che porta al campo rom, ove si svolge un “mercatino” abusivo di oggetti di probabile provenienza anche illecita hanno portato all’arresto un soggetto per Ordine di Carcerazione per maltrattamenti in famiglia;

– 3 veicoli sequestrati per intestazione fittizia;
– 1 veicolo sequestrato per mancanza di assicurazione;
– elevate 8 sanzioni al cds per complessivi 5582 euro (4 per mancata assicurazione, 3 per mancata revisione e 1 per guida senza patente al seguito);
– sanzionata per 5000€ una persona per commercio su aree pubbliche (art. 53) e (art. 147) Legge Regionale 7/2020, con relativo sequestro di materiale in vendita (borse, zaini, capi di abbigliamento);
– rinvenuti numerosi oggetti, tra cui tablet e cellulari marca “iphone”, attrezzi professionali (una bilancia da farmacia, cassette degli attrezzi, occhiali vari), presumibilmente oggetto di furto.

Identificate complessivamente 50 persone e controllati 23 veicoli. Continua la collaborazione tra la polizia municipale di Giugliano e le FFPP per il controllo del territorio e il contrasto alla illegalità diffusa. L’amministrazione comunale di Giugliano è al fianco delle forze dell’ordine per rendere la Città sempre più vivibile.