Litorale nel napoletano diventa discarica di pneumatici e rifiuti rigettati dal mare: “Chiesta una bonifica”

Litorale nel napoletano diventa discarica di pneumatici e rifiuti rigettati dal mare: “Chiesta una bonifica”

“Penso che in un paese come l’Italia questo sia inaccettabile.  Una vera vergogna che dura da più di trent’anni e nessuno ha mai fatto niente”, ha dichiarato un cittadino


TORRE ANNUNZIATA – Anche sul litorale di Torre Annunziata il mare ha restituito i rifiuti che l’uomo ha gettato nel corso degli anni. Questi però si sono aggiunti ad una discarica preesistente composta soprattutto da pneumatici, come ha segnalato un cittadino al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Penso che in un paese come l’Italia questo sia inaccettabile.  Una vera vergogna che dura da più di trent’anni e nessuno ha mai fatto niente.” – ha dichiarato l’uomo.

“Abbiamo segnalato la situazione alla Capitaneria di Porto e al comune e richiesto urgenti interventi di bonifica” – ha commentato Borrelli- “Sarà altrettanto importante, anzi sicuramente di più, prevenire tali scenari e per farlo occorre combattere duramente gli inquinatori e modificare radicalmente il nostro stile di vita. Stiamo distruggendo la nostra terra, ne siamo anche consapevoli eppure vogliamo dimenticarcene perché fa più comodo. È tempo di scomodarsi.”