Lutto nel napoletano, Mariagrazia travolta e uccisa da una betoniera: era al Nord per lavoro

Lutto nel napoletano, Mariagrazia travolta e uccisa da una betoniera: era al Nord per lavoro

La donna di 34 anni si era trasferita a Bolzano dove lavorava come insegnante


SOMMA VESUVIANA – Lutto a Somma vesuviana, in provincia di Napoli, dove si piange la dipartita di Margherita Giordano, morta investita da una betoniera in piazza Mazzini a Bolzano. Il tragico incidente si è consumato nel pomeriggio di ieri. La donna sarebbe stata travolta sulle strisce pedonali da una betoniera impegnata nella svolta dell’incrocio.

Stando a quanto ricostruito finora dagli agenti della Polizia Municipale giunti sul posto, la donna stava attraversando le strisce pedonali con il semaforo rosso, forse confondendosi con i segnali dell’attraversamento della ciclabile. Il conducente del mezzo pesante non ha potuto fare nulla, travolgendo la donna che sarebbe morta sul colpo. Originaria di Somma Vesuviana, la 34enne si era trasferita al Nord per lavorare come insegnante.

Fonte foto: Today città