Maltempo, bomba d’acqua in Irpinia: distrutti gli stand della sagra della Castagna di Montella

Maltempo, bomba d’acqua in Irpinia: distrutti gli stand della sagra della Castagna di Montella

Il Comune: “Non uscite in auto”


MONTELLA (AVELLINO) – Continuano a registrarsi danni in seguito al forte nubifragio che ha colpito la Campania. Dopo la Rsa evacuata nel salernitano, a Montella, in provincia di Avellino, fiumi di fango hanno invaso le vie della città, trascinando via anche i gazebo degli stand e addirittura in frigorifero, come si vede in un video pubblicato sui social.

In allerta la protezione civile e i vigili del fuoco di Avellino per possibili danni e per organizzare i soccorsi. La Protezione Civile regionale intanto ha prorogato fino alla giornata di domani, sabato 5 novembre, l’allerta meteo gialla.

Il Comune: “Non uscite in auto”

Mentre il Comune di Montella ha annunciato: “Date le straordinarie condizioni metereologiche in corso, si invita la cittadinanza a limitare gli spostamenti in auto, soprattutto lungo il percorso della Festa della Castagna. La priorità è mettere in sicurezza gli stand senza bloccare il traffico, lasciando libero il passaggio per i mezzi di emergenza e di soccorso”.