Migranti, trovato cadavere di un bimbo su un barchino e portato a Lampedusa

Migranti, trovato cadavere di un bimbo su un barchino e portato a Lampedusa

l bambino dovrebbe essere spirato – ma sarà necessario avere la conferma dall’ispezione cadaverica – per un malore


Il cadavere di un bambino è stato trovato su un barchino soccorso al largo di Lampedusa nel gruppo di migranti che stavano viaggiando verso l’Italia. I profughi sono sbarcati in nottata al molo Favaloro dove era già stata portata una bara bianca per accogliere e sistemare la salma del bimbo. E’ stata informata anche la Procura della Repubblica di Agrigento.

Il bambino dovrebbe essere spirato – ma sarà necessario avere la conferma dall’ispezione cadaverica – per un malore. Il corpo non presenterebbe infatti segnali di violenza, aggressioni o incidenti.