Movida senza controllo ai Quartieri Spagnoli: musica a palla e ragazzi che collassano tra i vicoli

Movida senza controllo ai Quartieri Spagnoli: musica a palla e ragazzi che collassano tra i vicoli

Ragazzi che brindavano con musica ad altissimo volume, sosta selvaggia che ha tenuto i residenti intrappolati in casa ed anche un ragazzo che si è sentito male e sono dovuti intervenire gli operatori del 118 tra mille difficoltà


NAPOLI – La movida serale ai Quartieri Spagnoli, fatta di Spritz e musica a palla, è del tutto fuori controllo.  I residenti, soprattutto coloro che abitano in prossimità dei baretti, sono disperati ed esausti, incapaci di sopportare oltre quello che più che by-night è diventato un vero degrado.

Diversi cittadini hanno denunciato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli ciò che è avvenuto durante il ponte dei morti in Vico Tre Re a Toledo: folle di ragazzi che brindavano con musica ad altissimo volume, sosta selvaggia che ha tenuto i residenti intrappolati in casa ed anche un ragazzo che si è sentito male e sono dovuti intervenire gli operatori del 118 tra mille difficoltà.

“Sono anni che denunciano ciò che avviene di sera ai Quartieri Spagnoli chiedendo di mettere un freno a queste baraonde.” – dichiara Borrelli- “Il by-night va regolamentato e questo non sarebbe un freno ma, anzi, un‘opportunità di maggiore crescita per tutti. Se invece si vuol proseguire sulla direzione che già è stata intrapresa, allora l’unica alternativa è quella delocalizzare la movida in altre zone dove non crei disagi e fastidi ai residenti e dove può essere maggiormente controllata. In questo modo si tutelano i cittadini, le strade e gli stessi avventori della notte.”