Napoli, con targa contraffatta era pronto a rapinare: preso dalla Polizia

Napoli, con targa contraffatta era pronto a rapinare: preso dalla Polizia

Il motociclo è stato sequestrato


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nei pressi di un’attività commerciale di via Generale Francesco Pinto per la segnalazione di una persona che si aggirava con fare circospetto a bordo di uno scooter.

I poliziotti, una volta sul posto, hanno individuato l’uomo segnalato accertando che sullo scooter in suo uso era stata apposta una targa adesiva contraffatta di un altro motoveicolo.

Un 34enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per falsità materiale commessa dal privato e soppressione, distruzione e occultamento di atti veri; gli sono state, altresì, contestate 4 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata esibizione dei documenti di circolazione, circolazione di veicolo con targa contraffatta e omessa custodia di veicolo sottoposto a sequestro amministrativo.

Infine, lo scooter è stato sottoposto a sequestro.

COMUNICATO STAMPA