Napoli, entra nel bar e pretende di mangiare senza pagare: titolare minacciato

Napoli, entra nel bar e pretende di mangiare senza pagare: titolare minacciato

L’uomo è stato dopo bloccato dai militari dell’Esercito


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in piazza Trieste e Trento in supporto a personale dell’Esercito italiano che aveva bloccato una persona molesta all’interno di un bar.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno indentificato l’uomo accertando che lo stesso aveva fatto ingresso nel bar dove, in evidente stato di alterazione psico-fisica e con la minaccia di due bottiglie vuote, aveva preteso delle consumazioni da un dipendente del locale; il titolare, pertanto, aveva chiesto all’uomo di allontanarsi dall’esercizio commerciale ma quest’ultimo aveva iniziato a minacciarlo.

Un 43enne eritreo con precedenti di polizia è stato denunciato per minaccia e per inottemperanza all’ordine di esibizione del permesso di soggiorno o di altro documento di identificazione.

COMUNICATO STAMPA