Napoli, fuggono all’alt e impattano contro la volante: denunciati un 29enne e un 18enne

Napoli, fuggono all’alt e impattano contro la volante: denunciati un 29enne e un 18enne

I poliziotti, con non poche difficoltà, hanno bloccato i due trovando il conducente in possesso di una mazzetta da muratore della lunghezza di circa 30 cm.


POSILLIPO – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Posillipo hanno notato una moto con due persone a bordo che transitava a forte velocità contromano il cui conducente, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo nonostante gli fosse stato intimato l’alt.

L’uomo, a causa delle ridotte dimensioni della carreggiata, è andato ad impattare dapprima contro la volante per poi perdere il controllo del mezzo urtando contro uno scooter parcheggiato in strada.
I poliziotti, con non poche difficoltà, hanno bloccato i due trovando il conducente  in possesso di una mazzetta da muratore della lunghezza di circa 30 cm.

Due napoletani di 29 e 18 anni, con precedenti di polizia,  sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato; il 18enne è stato, altresì, denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e gli sono state contestate cinque  violazioni del Codice della Strada per non aver ottemperato all’alt, circolazione contromano, guida con patente di categoria diversa, mancata esibizione dei documenti di circolazione e mancata copertura assicurativa.