Napoli, insulta un’infermiera e prende a calci la porta del pronto soccorso

Napoli, insulta un’infermiera e prende a calci la porta del pronto soccorso

Gli operatori hanno identificato l’uomo per un 27enne napoletano e lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato


Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso l’ospedale Vecchio Pellegrini per la segnalazione di un’aggressione nei confronti di personale sanitario.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che un uomo, poco prima, dopo aver chiesto ed ottenuto alcune informazioni su un familiare ricoverato presso la struttura, aveva insultato un’infermiera per poi prendere a calci e pugni la porta d’ingresso del pronto soccorso danneggiandola. Gli operatori hanno identificato l’uomo per un 27enne napoletano e lo hanno denunciato per danneggiamento aggravato.