Napoli, Movida blindata al centro storico: fioccano le multe

Napoli, Movida blindata al centro storico: fioccano le multe

Denunciato anche un 37enne sorpreso a fare il parcheggiatore abusivo


NAPOLI – Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando e Vomero, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, con il supporto del Reparto Mobile, e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli hanno effettuato controlli in zona Chiaia e al Vomero.

Nel corso dell’attività, gli agenti del Commissariato San Ferdinando, nelle vie Chiaia, Orsini, dei Mille, Riviera di Chiaia, Partenope, Carducci, in corso Vittorio Emanuele e nelle piazze dei Martiri, Trieste e Trento, San Pasquale a Chiaia, Vittoria e Ammendola, hanno identificato 39 persone, controllato 8 veicoli, contestato 6 violazioni del Codice della Strada per sosta vietata e rimosso un veicolo in divieto di sosta; inoltre, gli operatori hanno denunciato un 37enne con precedenti di polizia poiché sorpreso nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo al quale è stato altresì notificato un ordine di allontanamento.

Infine, i poliziotti del Commissariato Vomero hanno effettuato controlli a San Martino, nelle piazze Vanvitelli e Medaglie D’Oro, nelle vie Falcone, Scarlatti e Giordano, dove hanno identificato 10 persone.

COMUNICATO STAMPA