Napoli, si lancia nel vuoto dal 16° piano di una torre al Centro Direzionale: morta sul colpo a 22 anni

Napoli, si lancia nel vuoto dal 16° piano di una torre al Centro Direzionale: morta sul colpo a 22 anni

Sul posto è accorsa la Polizia Scientifica e il pm ha disposto il sequestro della salma e l’autopsia, sono in corso le indagini per chiarire i motivi che l’avrebbero spinta a compiere il gesto estremo


NAPOLI – Tragedia quella avvenuta ieri al Centro Direzionale di Napoli, dove una ragazza di 22 anni (ne avrebbe compiuti 23 il 17 novembre) si è lanciata nel vuoto dal sedicesimo piano dell’edificio G8. A riportare la notizia è “IlMattino”, secondo il quale non sarebbero ancora note le generalità della ragazza e i motivi che l’avrebbero spinta a compiere il gesto estremo.

Secondo un primo accertamento però la giovane sarebbe di nazionalità polacca e sarebbe arrivata in Italia solo pochi giorni fa, sembra inoltre che abbia sofferto di depressione. Sul posto è accorsa la Polizia Scientifica e il pm ha disposto il sequestro della salma e l’autopsia.