Napoli, studenti rapinati e molestati: in manette un 51enne e un 34enne

Napoli, studenti rapinati e molestati: in manette un 51enne e un 34enne

I due sono stati individuati tramite la raccolta delle testimonianze e la visione delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza


Rapina e molestie nel Centro storico di Napoli. Nelle prime ore di venerdì scorso, ma la Questura lo ha reso noto solo oggi, due uomini armati di coltello hanno rapinato tre studenti mentre rientravano a casa, ed una delle vittime è stata anche molestata sessualmente.

Le indagini della Squadra Mobile, consistono nella raccolta delle testimonianze e nella visione delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali vicini al luogo dell’evento, hanno permesso, tra sabato e domenica, di sottoporre a fermo di polizia giudiziaria per rapina aggravata e violenza sessuale un 51enne liberiano, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e per rapina pluriaggravata un ivoriano di 34 anni senza fissa dimora.

I due sono stati rintracciati in un’abitazione di vico Gabella della Farina dove gli agenti hanno rinvenuto un coltello e indumenti corrispondenti a quelli usati per commettere il reato.