Pozzuoli, Carabinieri setacciano le strade: sequestrata una pistola a salve modificata e pronta a uccidere

Pozzuoli, Carabinieri setacciano le strade: sequestrata una pistola a salve modificata e pronta a uccidere

La pistola sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti


POZZUOLI – A Pozzuoli i Carabinieri della locale compagnia hanno setacciato le strade della zona effettuando diverse perquisizioni. Nella lente dei controlli dei militari dell’Arma la località Monteruscello dove è stata rinvenuta e sequestrata una pistola a salve calibro 8 senza matricola e modificata. L’arma, custodita in una scatola, era nascosta in un’intercapedine dell’androne comune di un palazzo di via Reginelle e avrebbe potuto uccidere grazie alla saldatura di una canna calibro 7,65. Nella scatola anche 6 proiettili nel caricatore e altri 19 colpi in una busta. La pistola sarà sottoposta ad accertamenti balistici per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.