Provoca incidente e scappa, 69enne di Marano finisce in ospedale: 42enne in manette

Provoca incidente e scappa, 69enne di Marano finisce in ospedale: 42enne in manette

Il 42enne ha travolto con la sua auto quella condotta dal 69enne, che viaggiava con la moglie di 72 anni, ed è poi scappato


CASERTA – Ha provocato un incidente con un ferito grave ed è fuggito, ma ha perso il paraurti dell’auto ed è stato così rintracciato e denunciato. E’ accaduto a Castel Volturno, nel Casertano; il “pirata della strada” è un uomo di 42 anni residente ad Orta di Atella, denunciato dai carabinieri per omissione di soccorso e lesioni; il ferito è invece un 69enne di Marano di Napoli, finito in prognosi riservata all’ospedale di Caserta.

Domenica 30 ottobre – è emerso dalle indagini dei militari del Reparto Territoriale di Mondragone – il 42enne ha travolto con la sua auto quella condotta dal 69enne, che viaggiava con la moglie di 72 anni, ed è poi scappato, lasciando sull’asfalto il paraurti della sua Nissan Juke; l’incidente si è verificato sulla Domiziana, nei pressi di una rotonda. Il pezzo dell’auto del 42enne, insieme alle testimonianze delle persone presenti sul posto, ha permesso ai carabinieri di rintracciare in pochi giorni il “pirata” e di denunciarlo all’autorità giudiziaria.