Terra dei fuochi, raffica di denunce e sanzioni ad attività commerciali e condomini

Terra dei fuochi, raffica di denunce e sanzioni ad attività commerciali e condomini

I controlli proseguiranno anche nei giorni prossimi


ARZANO – A seguito di un’attività di monitoraggio del territorio durato per circa una settimana ad Arzano, a finire nel mirino dei controlli operati dagli agenti della polizia locale sono state diverse attività commerciali, tra cui autoriparatori. Gli incisivi controlli sono stati estesi anche alle aree condominiali che divengono spesso discariche di rifiuti abbandonati ad opera degli autori incivili autori del “sacchetto selvaggio” e per mancato rispetto della raccolta differenziata dove sono stati identificati numerosi condomini dediti all’abbandono rifiuti e sanzionati.

In particolare le attività di accertamento hanno portato alla denuncia di 3 soggetti titolari di attività commerciali per violazioni in materia ambientale. Dalla documentazione esibita sono emerse , altresì, ulteriori anomalie amministrative tra cui la omessa o incompleta tenuta dei registri di carico e scarico rifiuti.

Sono state elevate sanzioni per un totale di euro 6mila.

I controlli proseguiranno anche nei giorni prossimi per garantire il decoro ambientale sul territorio. Intanto è stato completato il censimento dei terreni incolti da parte del Comando utile a prevenire fenomeni di incendi e inconvenienti di carattere igienico sanitario.

COMUNICATO STAMPA