Tragedia in Cilento, uomo muore soffocato da un pezzo di mozzarella

Tragedia in Cilento, uomo muore soffocato da un pezzo di mozzarella

Sul posto sono arrivati i soccorsi che però nulla hanno potuto fare se non decretare il decesso


CETARA – Tragedia a Cetara, in Cilento, dove un uomo di 61 anni, nella mattinata di ieri, è morto soffocato dopo aver ingerito un pezzo di mozzarella. La vittima, Alfonso Romano, padre di due figli, era a pranzo a casa del fratello, dove si era trasferito recentemente, quando, secondo le prime ricostruzioni, ha cominciato a soffocare dopo aver ingerito un boccone di un latticino.

Immediatamente sono partiti i soccorsi. Il fratello, che era con lui, secondo quanto riporta Fanpage, ha cercato subito di aiutarlo, ma dopo le prime istintive manovre di disostruzione non andate a buon fine.

Sul posto sono arrivate due ambulanza del 118. Il personale medico sanitario ha prestato subito i primi soccorsi, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. È deceduto asfissiato dalla mozzarella che si era bloccata in gola.