Tragedia nell’avellinese, ancora morti sul lavoro: operaio 55enne cade da 10 metri e muore

Tragedia nell’avellinese, ancora morti sul lavoro: operaio 55enne cade da 10 metri e muore

Il corpo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco e su disposizione dell”Autorità giudiziaria trasferito in obitorio presso l’ospedale “Moscati”


AVELLINO – Un operaio di 55 anni è morto all’interno di un’azienda di Montefredane, in provincia di Avellino, che produce manufatti in cemento dopo essere precipitato in una vasca adibita alla produzione di cemento. L’incidente è avvenuto nella serata di ieri.

L’uomo, residente ad Avellino, è caduto da un’altezza di dieci metri ed è morto sul colpo. Il corpo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco e su disposizione dell”Autorità giudiziaria trasferito in obitorio presso l’ospedale “Moscati” del capoluogo irpino. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri.