Tragedia tra Napoli e Benevento, 12enne accusa malore in campo: morto dopo 30 giorni

Tragedia tra Napoli e Benevento, 12enne accusa malore in campo: morto dopo 30 giorni

Il rito funebre si terrà nella giornata di oggi alle ore 15:30


NAPOLI – E’ deceduto ieri all’ospedale Santobono di Napoli il piccolo Mauro Balestrieri di 12 anni che il mese scorso, durante una partita all’Alfredo Dell’Oste, in zona Pacevecchia a Benevento.

Il giovane è crollato improvvisamente al suolo da solo durante l’incontro, perdendo i sensi. Stabilizzato all’ospedale ‘San Pio’ di Beneventp, è stato successivamente trasportato in elicottero al nosocomio napoletano specializzato in pediatria. Dopo un mese di ricovero però non ce l’ha fatta ed è morto.

A ricordarlo, anche il Sindaco di Benevento Clemente Mastella:

«Siamo tutti vicini alla famiglia del piccolo Mauro che purtroppo non ce l’ha fatta. Colpito da malore, mentre giocava a rugby, era stato trasportato poi al Santobono . La morte è sempre terribile, ma quando tocca un bambino ci chiediamo perché. Entriamo in crisi. Solo la fede ci aiuta a tentare di capire e soprattutto ad accettare. Ai familiari la vicinanza umana e cristiana».

Il rito funebre si terrà nella giornata di oggi alle ore 15:30 alla chiesa di Santa Maria di Costantinopoli.