Turris-Latina, scontri dopo la partita: emessi 5 Daspo

Turris-Latina, scontri dopo la partita: emessi 5 Daspo

Erano già stati arrestati per possesso di mazze in occasione di manifestazioni sportive, mentre altri avevano lanciato delle pietre contro il pullman della tifoseria ospite


Il Questore di Napoli ha adottato provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), della durata di cinque anni, nei confronti di tre tifosi torresi, di età compresa tra i 21 e 25 anni, che, al termine dell’incontro di calcio Turris-Latina, disputato lo scorso 6 novembre presso lo stadio “A. Liguori”, travisati e brandendo dei bastoni di legno, erano in attesa del passaggio del pullman dei tifosi ospiti.

Gli agenti del Commissariato di Torre del Greco avevano bloccato i tre, trovandoli in possesso di quattro mazze della lunghezza di 33 cm di cui una ferrata, e li avevano arrestati per possesso di mazze in occasione di manifestazioni sportive.

Ancora due provvedimenti, di cinque e otto anni, sono stati emessi nei confronti di altri due tifosi, di 44 e 24 anni, che, in occasione dello stesso incontro di calcio, all’altezza dello svincolo autostradale “Ponticelli-Barra”, avevano lanciato delle pietre contro il pullman della tifoseria ospite ma gli operatori del IV Reparto Mobile, con il supporto degli agenti del Commissariato, erano riusciti a bloccarli ed arrestarli per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive.