Vuole entrare obbligatoriamente al circolo nautico ma non ne ha diritto: donna aggredisce il responsabile

Vuole entrare obbligatoriamente al circolo nautico ma non ne ha diritto: donna aggredisce il responsabile

All’arrivo della Polizia ha continuato ad inveire anche contro gli agenti


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in corso Vittorio Emanuele per la segnalazione di una persona molesta nei locali di una piscina di un circolo nautico.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dal responsabile della struttura il quale ha raccontato che, poco prima, una donna aveva inveito contro di lui dopo che era stata invitata ad uscire poiché non ne aveva titolo. Gli operatori hanno raggiunto la donna che, alla loro vista, ha pronunciato frasi oltraggiose contro di loro fino a quando, non senza difficoltà, è stata bloccata.

Un moldava di 42 anni, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stata denunciata per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale e per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

COMUNICATO STAMPA