Agro aversano, controlli dei Carabinieri: multe a titolari di un bar e di un’officina

Agro aversano, controlli dei Carabinieri: multe a titolari di un bar e di un’officina

Il primo è stato sanzionato per omessa esposizione della tabella dei giochi proibiti, l’altro è stato altresì deferito per deposito incontrollato di rifiuti con il contestuale sequestro del locale, risultato abusivo


SAN CIPRIANO D’AVERSA –  I carabinieri della compagnia di Casal di Principe dalla tarda serata di ieri e fino alle prime ore di questa mattina hanno eseguito, a San Cipriano unitamente ai militari delle stazioni di Cancello ed Arnone e Villa Literno, un servizio coordinato di controllo del territorio, volto sia a garantire il regolare flusso della circolazione stradale che a mirate verifiche presso esercizi commerciali del territorio.

Le attività dei carabinieri, eseguite nelle ore concomitanti con la movida cittadina, hanno permesso di identificare 14 persone, controllare 10 veicoli e 2 esercizi commerciali. Nella circostanza sono state deferite in stato di libertà 3 persone. rispettivamente un ventitreenne gambiano,  sorpreso alla guida di un ciclomotore privo di targa e con numero di telaio abraso. Il titolare di un bar, per omessa esposizione della tabella dei giochi proibiti e, infine, un ventenne del luogo, titolare di un’autofficina risultata abusiva è stato altresì deferito per deposito incontrollato di rifiuti con il contestuale sequestro del locale