Choc nel napoletano: uomo colpito da proiettile durante una rapina

Choc nel napoletano: uomo colpito da proiettile durante una rapina

I balordi hanno aperto il fuoco quando la vittima si è rifiutata di consegnare il denaro che doveva depositare in posta


GRUMO NEVANO – Intorno alle 10:45 i carabinieri della stazione di Grumo Nevano sono intervenuti in via Vittorio Veneto nei pressi dell’ufficio postale. Un 34enne di origini pakistane sarebbe stato colpito da un proiettile ad una gamba, durante un tentativo di rapina commesso da due persone travisate.

La vittima doveva depositare una somma di denaro in posta e quando è stato avvicinato ha reagito. Ciò avrebbe spinto uno dei due a fare fuoco. Nonostante la ferita sanguinante è comunque riuscito a depositare il denaro. Non è in pericolo di vita. Lo stanno medicando sul posto. I malviventi sono fuggiti. Indagini in corso per chiarire dinamica e individuare i responsabili.

COMUNICATO STAMPA