Giugliano, il sindaco Pirozzi azzera la Giunta: “Passo necessario per rilanciare l’azione amministrativa”

Giugliano, il sindaco Pirozzi azzera la Giunta: “Passo necessario per rilanciare l’azione amministrativa”

Il sindaco ha, contestualmente, allontanato l’ipotesi commissariamento per la possibile mancata approvazione del Piano Urbanistico Comunale


Con la firma sul decreto sindacale, avvenuta stamattina, il primo cittadino Nicola Pirozzi ha ufficialmente azzerato la Giunta comunale: “Un passo necessario per avviare una nuova fase di confronto con tutte le componenti del consiglio per rilanciare l’azione amministrativa”.

La decisione è stata comunicata agli assessori e diverrà esecutiva da domani. Il sindaco Pirozzi ha, contestualmente, allontanato l’ipotesi commissariamento per la possibile mancata approvazione del Piano Urbanistico Comunale: “Appena ho ricevuto notizia che il Consiglio Regionale ne prorogherà la scadenza di un anno, ho scelto di rinviare la decisione su questo importante documento affinché si possa proseguire l’analisi e continuare a garantire la partecipazione a tutti coloro che intendono apportare il proprio contributo”.

Si apre dunque una nuova fase politica in città, con il Sindaco che ha già messo in calendario incontri con tutti i gruppi consiliari per identificare una nuova maggioranza e proseguire il lavoro: “Approveremo il PUC e continueremo sulla strada tracciata, intanto – conclude – ringrazio vivamente tutti coloro che hanno contribuito col ruolo di assessore al bene della città, e farò di tutto per dare a Giugliano una nuova Giunta che possa portarne avanti i progetti e idearne di nuovi”.

Giugliano, Pirozzi sulla questione PUC: “Dette tante bugie, sulla trasparenza posso dare lezioni”