Giugliano, Municipale e Carabinieri in azione ai prefabbricati pesanti: scovati occupanti abusivi

Giugliano, Municipale e Carabinieri in azione ai prefabbricati pesanti: scovati occupanti abusivi

Denunce anche per reati ambientali. Pirozzi: “Sicurezza tema prioritario, ringrazio Prefetto e Questore”


GIUGLIANO – Il primo cittadino di Giugliano, Nicola Pirozzi, ha diffuso tramite il suo profilo facebook ufficiale diverse notizie riguardanti operazioni effettuate sul territorio. Tra queste, l’operazione congiunta tra Polizia Municipale e l’Arma dei Carabinieri che hanno controllato la regolarità delle occupazioni dei prefabbricati pesanti di via Casacelle. Unitamente anche all’ufficio comunale competente. Riscontrate irregolarità in due casi segnalati all’autorità giudiziaria. Non solo, il sindaco ha anche dichiarato che sono iniziati i lavori di efficientamento energetico all’Ottavo circolo didattico di via Staffetta in zona costiera

IL POST DEL SINDACO

“Notizie su più fronti. Innanzitutto voglio ringraziare il Prefetto, il Questore e le forze dell’ordine perché dopo le continue riunioni sulla sicurezza a Giugliano sono arrivate risposte concrete attraverso controlli straordinari su tutto il territorio, anche con operazioni congiunte che hanno visto protagonista la Polizia locale.
Controlli sul fronte ambientale con conseguenti denunce per i trasgressori e controlli anche sul fronte delle occupazioni dei cosiddetti prefabbricati pesanti in località “Casacelle”. Anche in questo caso non sono mancate segnalazioni all’autorità giudiziaria per affermare sempre il primato della legalità.
Inoltre, come da me anticipato, sono iniziati i lavori di efficientamento energetico all’Ottavo circolo didattico di via Staffetta in zona costiera mentre a Varcaturo “Sma Campania”, come da noi richiesto, ha concluso la pulizia e la messa in sicurezza della piazzetta. Un luogo che, tra l’altro, sarà protagonista anche del cartellone di Natale approvato dall’amministrazione e che vi presenterò nei dettagli nei prossimi giorni.
Ogni giorno siamo al lavoro per garantire l’ordinario e, di pari passo, per occuparci dei grandi progetti che sul lungo periodo migliorano la vivibilità del territorio. E poi siamo alle battute finali per approvare in giunta il nuovo Piano urbanistico comunale. Un risultato storico che Giugliano aspetta da troppo tempo; uno strumento fondamentale che definisce l’idea di città per gli anni futuri. Un Puc con una forte impronta di sinistra concepito innanzitutto sull’indirizzo del “cemento zero”, con particolare attenzione alla vivibilità.