Napoli, ruba il portafogli e spende 1400 euro con la carta della vittima: preso dopo una settimana

Napoli, ruba il portafogli e spende 1400 euro con la carta della vittima: preso dopo una settimana

Dopo 7 giorni l’uomo ha riconosciuto il ladro in strada e lo ha picchiato


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Garibaldi sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno indicato due uomini in lite. I poliziotti li hanno raggiunti e uno di essi ha raccontato di aver riconosciuto l’altro come colui che, domenica scorsa, gli aveva rubato il cellulare e una postepay.

Gli operatori hanno controllato l’uomo trovandolo in possesso del telefono e della carta e hanno, altresì, accertato che lo stesso aveva utilizzato indebitamente la prepagata per effettuare un acquisto del valore di 1408 euro presso un negozio di piazza Garibaldi e che erano stati effettuati dei prelievi fraudolenti per un totale di 200 euro.

Un 24enne nigeriano, con precedenti di polizia, è stato denunciato per furto aggravato e indebito utilizzo di strumenti di pagamento diversi dai contanti.

COMUNICATO STAMPA