Afragola, riceve estranei in casa mentre è ai domiciliari: trasferito in carcere

Afragola, riceve estranei in casa mentre è ai domiciliari: trasferito in carcere

Si trovava già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di cessione illecita a terzi


AFRAGOLA – In data 20 gennaio 2023, in Afragola (NA), presso il rione Salicelle, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Caivano, diretti dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Gip presso il Tribunale di Napoli Nord, impositivo della misura cautelare della custodia in carcere, nei confronti di C. G., soggetto pluripregiudicato che si trovava già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di cessione illecita a terzi.

La muova misura carceraria veniva disposta in accoglimento della richiesta di aggravamento promossa dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. In particolare, a seguito di mirate attività di indagini condotte dalla polizia giudiziaria si è accertato che il predetto C. G., durante la sottoposizione degli arresti domiciliari, riceveva presso il luogo di esecuzione della misura cautelare persone estranee al suo nucleo familiare, contravvenendo alle disposizioni impartite dall’Autorità Giudiziaria. Pertanto lo stesso, al termine delle formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.